Articoli

Non riesce l'impresa all'IMA Lazio Rugby quest'oggi,  esce sconfitta tra le mura di casa del CPO Giulio Onesti per 13 a 27 contro il Marchiol Mogliano, una delle più serie candidate alla vittoria finale del campionato. Partita molto combattuta decisa dalle maggiori abilità individuali dei veneti, che hanno saputo sfruttare le maggiori occasioni avute nella metà campo biancoceleste. La Lazio ,sempre lucida e combattiva, ha avuto per larghi tratti dell'incontro il possesso dell'ovale, ma spesso i tentativi offensivi del XV guidato da Pratichetti e Coppeto venivano sventati dall'ottima difesa moglianese. 

LA CRONACA DEL MATCH:  Al 6' minuto era il Mogliano ad aprire le danze nel punteggio: l'estremo Filippo Guarducci sfrutta un buco nella difesa di casa siglando la prima meta dell'incontro dopo una fuga prolungata  di venti metri. Il mediano di apertura neozelandese Trent Renata trasforma la marcatura, portando gli ospiti subito a distanza di break. La Lazio reagisce subito alla meta subita ed entra nella metà campo avversaria, al 15' l'arbitro Grove White concede una punizione ai biancocelesti che viene trasformata da Jaun Kotze per il momentaneo 3 a 7 Il Mogliano nella prima parte di gara dimostra una certa superiorità in mischia chiusa, che gli consente di guadagnare un calcio di punizione sotto i pali. La trasformazione di Renata   vale il 10-3 per i veneti I tre quarti moglianesi ,nel secondo quarto di gara ,dimostrano di avere qualche freccia  in più nel proprio arco,ed al 35' è bravo Riccardo Pavan ad infilarsi nella difesa laziale e a trovare la seconda meta dell'incontro, dopo una bello spunto personale di  Trent Renata. Ma la Lazio non demorde e al 37'  è ancora l'impeccabile piede di Jaun Kotze ad accorciare le distanze: a fine primo tempo si andava così a riposo sul 6-17. Nella seconda frazione di gioco un calcio di punizione di Renata al 48' e la meta di Taniela Koroi al 64' spegnevano purtroppo ogni velleità di vittoria del XV di Pratichetti. La Lazio però ,nonostante il gap nel punteggio, continua  a macinare  bel gioco. Ed al 75' trova la prima meritata meta della propria partita con il numero otto  argentino Juan Ymaz, che finalizza un avanzamento di tutta la mischia biancoceleste sospinta  a gran vocedal pubblico di casa del Giulio Onesti". Purtroppo il cronometro non  consente agli ultimi “eroici” attacchi di una Lazio indomita di andare a buon fine, non riuscendo così a conquistare un punto di bonus che ,per quanto visto in campo, sarebbe stato ampiamente meritato. Il Mogliano passa così all'Acqua Acetosa con il punteggio finale di 13-27.

"Siamo molto soddisfatti della nostra partita" ha dichiarato il CT Carlo Pratichetti "il nostro pubblico anche oggi si è divertito, vedendo in campo due squadre che hanno cercato di giocare il più possibile. Sono molto soddisfatto dei miei ragazzi, che durante la partita hanno dato tutto quello che avevano sul campo, giocando contro una squadra che ha grandi ambizioni per questo campionato. Peccato per il mancato punto di bonus difensivo, che con maggiore attenzione e cinicità forse alla fine poteva arrivare, ma andiamo avanti così,forti di questa prova positiva. Stiamo crescendo molto come squadra e come gruppo, la grande prestazione a livello difensivo di oggi lo dimostra ampiamente". .

Roma, CPO Giulio Onesti  - Domenica 20 Marzo 2016 – ore 15

Eccellenza, XIII  giornata

IMA LAZIO RUGBY 1927 – MARCHIOL MOGLIANO RUGBY  13 - 27  (6 –17)

Marcatori: 6’ Guarducci tr. Renata (0-7); 15’ cp Kotze (3-7); 19 cp Renata (3-10); 35’ Pavan tr. Renata (3-17); 37’ cp Kotze (6 – 17); 48’ cp Renata (6-20); 64’ Koroi tr. Renata (6-27); 75’ Ymaz, tr. Kotze (13-27)

IMA LAZIO RUGBY 1927: Matzeu; Becerra (62’ Lo Sasso); Panetti; Musso; Giancarlini G.; Kotze; Martinelli (62’ Bonavolontà); Ymaz; Brancoli (66’ Romagnoli); Nitoglia (62’ Giancarlini A.) ; Damiani (C) (26’ sost. Temp. Riedi); Harmatiuk (62’ Riedi) ; Bolzoni (55’ Vannozzi); Lupetti (62’ Cugini); Rochford (31’ sost. Temp. Di Roberto – 66’ Di Roberto )

All. Pratichetti, Coppeto

MARCHIOL MOGLIANO RUGBY: Guarducci; Buondonno; Ceccato(78' Benvenuti); Pavan; Onori; Renata; Semenzato (52’ Endrizzi); Halvorsen (65’ Saccardo) ; Riccioli (79’ Corazzi); Corazzi (46’ Filuppucci); Van Vuren; Maso (49’ Cicchinelli); Fernandez Rouyet (44’ Koroi); Gatto (C) (52’ Makelara); Zani (46’ Buonfiglio)

All. Galon

arb. Sam Grove White (SRU)

Cartellini: 63’ Giallo Damiani (Lazio)

Man of the Match:  Renata (Mogliano)

Calciatori: Renata 5/5; Kotze 3/3

Note: Giornata nuvolosa, campo in buone condizioni  - Spettatori 600 circa.

Punti conquistati in classifica: IMA LAZIO RUGBY 1927 0 ,   MARCHIOL MOGLIANO RUGBY, 4

SABATO 13 APRILE

TOP12 - Ore 16 
S.S. Lazio Rugby 1927 v Fiamme Oro Rugby

34-31

 

DOMENICA 14 APRILE

Serie C1 
S.S. Lazio Rugby 1927 v Latina Rugby

34-15

 

 

ALLENAMENTI MINIRUGBY (4-12 anni)

Martedì e Giovedì 17:00 - 18:30

Sabato 14:30 - 16:00