Articoli

Roma – La Nazionale Italiana è atterrata questa mattina  in Argentina per la prima tappa del tour estivo che porterà gli Azzurri ad affrontare i Pumas a Santa Fè l'11 giugno, gli USA a San Josè il 18 giugno ed il Canada nell'ultimo match a Toronto il 26 giugno.

Tra i trenta convocati del neo ct Conor O'Shea figurano ben cinque atleti che in passato hanno vestito la maglia biancoceleste: il seconda linea e veterano azzurro Valerio Bernabò, il tallonatore Oliviero Fabiani, l'utility back Giulio Bisegni ed i due piloni Pietro Ceccarelli e Sami Panico. 

I cinque ex-biancocelesti in azzurro sono l'emblema del progetto tecnico del club, ben definita dalle parole del consigliere addetto all'area tecnica Fabio Gianni "Vedere in nazionale ben cinque giocatori  che hanno esordito con la maglia della Lazio negli ultimi anni è un risultato che ci rende orgogliosi del nostro progetto. Questa politica ha già permesso in passato ad alcuni dei nostri giocatori di salire su prestigiosi palcoscenici europei, continueremo negli anni a investire sui giovani del nostro vivaio e del territorio, in modo da divenire un punto di riferimento per il rugby nel centro-sud  e valorizzare giovani atleti con l’obiettivo di formare o contribuire a formare giocatori per l’alto livello".

Tra i cinque "Lazionali"  convocati da Conor O'Shea quattro vestono la maglia delle Zebre in PRO12, mentre il pilone destro Sami Panico è in forza ai vice-campioni d'Italia del Calvisano.

VALERIO BERNABO': Cresciuto rugbisticamente nella Lazio Rugby,  ha vestito la maglia biancoceleste per tutte le giovanili  disputando la finale scudetto under 19 nel 2002/2003 , esordendo giovanissimo  anche in prima squadra, prima di passare al Calvisano laureandosi campione d'Italia nel 2004-2005. Nel 2007 passa al Brive nel massimo campionato francese, l'anno seguente torna a Calvisano prima del passaggio della consacrazione alla Benetton Treviso nel 2010.
Dopo 4 stagioni da protagonista in biancoverde passa nel 2014 alle Zebre Rugby, altra franchigia italiana militante nel PRO12.
Vanta presenze in tutte le nazionali giovanile azzurre, con oltre 30 caps all'attivo in nazionale maggiore e ben due mondiali disputati.

OLIVIERO FABIANI: proveniente dalla Primavera Rugby, è passato alla Lazio a 16 anni. Ha giocato 3 anni nella Under 20 giocando le finali scudetto del 2008/2009 e del 2010/2011 del sodalizio biancoceleste. Ha esordito in prima squadra a 19 anni. Ha partecipato  alla finale del Campionato Italiano di Serie A contribuendo alla vittoria sul Noceto e alla conquista dell’accesso al Campionato di Eccellenza. Ha poi giocato 4 Campionati con la Lazio disputando 88 partite e realizzando 7 mete.

SAMI PANICO: Cresciuto nella Capitolina e proveniente dall’Accademia Federale, a 19 anni ha disputato con la Lazio il Campionato 2012/2013.  Si è poi trasferito al Calvisano.

GIULIO BISEGNI: proveniente dal Frascati, ha giocato con la Lazio un campionato Under 20 disputando la finale scudetto nel 2010/2011. Ha esordito a 19 anni in Prima Squadra con la quale ha giocato 3 stagioni disputando 31 partite e siglando 8 mete.

PIETRO CECCARELLI: proveniente dalla Roma 2000, ha disputato la finale Under 20 con la Lazio nel 2010/2011, esordendo nella massima serie a 19 anni, prima di trasferirsi al Club francese de La Rochelle.

SABATO 13 APRILE

TOP12 - Ore 16 
S.S. Lazio Rugby 1927 v Fiamme Oro Rugby

34-31

 

DOMENICA 14 APRILE

Serie C1 
S.S. Lazio Rugby 1927 v Latina Rugby

34-15

 

 

ALLENAMENTI MINIRUGBY (4-12 anni)

Martedì e Giovedì 17:00 - 18:30

Sabato 14:30 - 16:00