Articoli

Roma- Brutta sconfitta per i biancocelesti che cedono nettamente al Petrarca Padova con un eloquente 23 a 64. Come  già accaduto nella partita contro Calvisano la Lazio entra in campo con piglio deciso e per trenta minuti tiene testa ai patavini. Ma l’uno due petrarchino della mezzora spegne definitivamente una Lazio davvero troppo arrendevole nelle fasi successive del match.  

Troppo forte il Petrarca Padova guidato da Andrea Cavinato, che alla fine dell’incontro suggella  il suo  tabellino con la bellezza di nove mete segnate, ma la ripresa della Lazio, tra errori tecnici e un gran calo di tenuta mentale,  rende davvero troppo agevole il compito dei tuttineri.

LA CRONACA DEL MATCH: Al 2’ minuto Simone Ragusi apriva le danze per il Petrarca segnando i primi tre punti della partita centrando i pali  dalla piazzola. Al 5’ rispondeva il XV di Montella che dopo un’azione insistita in attacco centrava i pali con l’apertura gallese James Miller. Il Petrarca appare più lucido dei biancocelesti nel piano di gioco: all’8 arriva la prima meta dell’incontro per i tutti neri realizzata da Acosta, che schiaccia in meta su una rolling maul del XV patavino. La Lazio reagisce subito con una bella fiammata e accorcia le distanze: dopo il calcio di punizione di Miller al 6’, arriva la prima marcatura biancoceleste con Marco Ferrini, bravo nel gioco aereo a sfruttare un calcio passaggio dello stesso Miller e a schiacciare in meta per l’11-10 in favore della Lazio. Biancocelesti in vantaggio fino alla mezz’ora, quando una meta tecnica concessa al Petrarca dall’arbitro  Gallagher permette ai veneti di effettuare il sorpasso .La terza meta patavina realizzata al 34’ da Rossi consegna definitivamente al Petrarca  il pallino del gioco fino alla fine della partita. Ancora una  meta di Menniti Ippolito al termine del primo tempo, poi nella seconda frazione di gioco è un monologo dei patavini: saranno cinque le mete realizzate da Padova, davanti a una Lazio incolore e mai in partita.  Non bastano nel secondo tempo le due mete realizzate dai biancocelesti, a risvegliare l’umore di un  pubblico di casa deluso da quanto visto in campo.

Ora due settimane di pausa prima della sfida interna contro Piacenza il 29 ottobre, una sfida che già alla terza giornata sa di match da non fallire, sarà la giusta occasione però per far tesoro degli  errori odierni e per provare a muovere la classifica dall’ultima posizione attuale. 

 S.S.Lazio Rugby 1927 – Petrarca Rugby  – Sabato 8 ottobre 2016

Roma, CPO Giulio Onesti- Eccellenza, II giornata

S.S.Lazio Rugby 1927 – Petrarca Padova  23-64   (11-31)

Marcatori: p.t. 2’ cp. Ragusi (0-3), 5’ cp. Miller (3-3), 8’ meta Acosta tr. Ragusi (3-10), 13’ cp. Miller (6-10), 21’ meta Ferrini (11-10), 31’ meta tecnica  tr.Menniti Ippolito (11-17), 34’ mt. Rossi tr. Menniti Ippolito (11-24), 40’ meta Menniti Ippolito tr. Menniti Ippolito (11-31), 45’ mt. Ragusi tr. Menniti Ippolito (11-38), 50’ meta Ragusi tr. Menniti Ippolito (11-45), 56’ mt. Capraro tr. Menniti Ippolito (11-52), 61’ mt. Ragusi tr. Menniti Ippolito (11-59), 68 mt. Ferrini (16-59), 70 mt. Coronel tr. Cioffi (23-59), 74’ mt. Trotta (23-64).

S.S. Lazio Rugby 1927: Toniolatti (56’ Calandro) , Ferrini , Coronel, Lo Sasso, Giancarlini (47’ Cioffi) , Miller, Bonavolontà (55’ Giangrande), Venditti, Filippucci (58’ Casolari), Lamaro, Damiani, De Lorenzi (52’ Pagotto), Alvarado(71’ Gloriani), Lupetti (40’ Cugini), Copetti (45’ Di Roberto).

Petrarca Padova: Menniti Ippolito, Bettin, Favaro, Bacchin (53’ Capraro), Rossi, Ragusi, Su’a,(62’ Soffiato)  Bernini (35’ Targa), Conforti, Nostran, Salvetti, Saccardo ( 56’Trotta), Irving, Makelara (62’ Marchetto), Acosta (56’Borean).

Arbitro: Gallagher

Calciatori: Menniti Ippolito 7/8 , Miller 2/3 , Cioffi 1/2 , Ragusi 1/1.

Note: Campo in ottime condizioni. Spettatori presenti 700 circa.

Punti conquistati in classifica: Lazio 0, Petrarca Padova 5 .

Man of the match: Simone Rossi (Petrarca Padova)

SABATO 13 APRILE

TOP12 - Ore 16 
S.S. Lazio Rugby 1927 v Fiamme Oro Rugby

34-31

 

DOMENICA 14 APRILE

Serie C1 
S.S. Lazio Rugby 1927 v Latina Rugby

34-15

 

 

ALLENAMENTI MINIRUGBY (4-12 anni)

Martedì e Giovedì 17:00 - 18:30

Sabato 14:30 - 16:00