Articoli

Roma- Dopo la sconfitta di misura per soli due punti a Viadana della settimana scorsa la S.S. Lazio Rugby 1927 torna in campo tra le mura amiche del “Giulio Onesti” per affrontare il Lafert San Donà nell’ultima giornata del girone d’andata del massimo campionato italiano. I veneti del Lafert San Donà appaiati a quattordici punti in graduatoria insieme al Mogliano ed alle Fiamme Oro,  sono in vantaggio di soli quattro punti in classifica rispetto alla Lazio  penultima a quota dieci. L’obiettivo dei biancocelesti chiamati a giocare una grande partita davanti al proprio pubblico sarà quello di dare finalmente continuità al bel gioco espresso solo a sprazzi in questa prima parte di stagione.

Speriamo sia la volta buona” ha dichiarato il presidente della S.S. Lazio Rugby 1927 Alfredo Biagini “Spero vivamente che i ragazzi possano trarre i frutti del lavoro positivo svolto e dell’impegno profuso da agosto ad oggi. Dispiace sicuramente aver perso le ultime sei partite di un niente, ma è anche vero che non si possono avere passaggi a vuoto nel corso delle partite”.

La Lazio arriva infatti a questa partita dopo aver realizzato sempre il bonus nei sei match persi di misura con una classifica  che solo in parte dimostra le tante occasioni create ma non adeguatamente sfruttate dai biancocelesti in questo girone d’andata. La partita di sabato all’Acqua Acetosa appare come l’ennesimo banco di prova per il rilancio della Lazio, provare a cambiare finalmente rotta è l'obiettivo del giovanissimo team biancoceleste.

Fischio d’inizio del match fissato alle ore 15:00. Arbitrerà la sfida il beneventano Vincenzo Schipani.

S.S. Lazio Rugby 1927: Toniolatti; Lo Sasso, Coronel, Giacometti; Santoro; Calandro, Giangrande; Romagnoli; Casolari, Lamaro; Pierini, Damiani (cap); Alvarado, Cugini, Di Roberto.

A disposizione: Copetti, Amendola, Riedi, A. Giancarlini, D. Bonavolontà, Miller, Musso, Bolzoni

ALLENAMENTI MINIRUGBY (4-12 anni)

Martedì e Giovedì 17:00 - 18:30

Sabato 14:30 - 16:00