Articoli

Roma- La Lazio centra finalmente la prima vittoria della stagione in campionato, sfoggiando una prestazione maiuscola all’Acqua Acetosa dove batte San Donà 21-11.  Punteggio mai in discussione per i biancocelesti, che hanno dominato il match con una ottima prova in mischia chiusa e nell’organizzazione difensiva. Nella prima frazione di gioco i biancocelesti scavano il solco decisivo nel punteggio, con la meta al 3’ di Lamaro e con il solito piede precisissimo del man of the match di giornata Luca Calandro. La reazione veneta porta alla meta del 27' con il terza centro Gianmarco Vian, ma la Lazio trova la forza di reagire subitaneamente marcando ancora al 29'con il tre quarti ala Valerio Lo Sasso. Nel secondo tempo il XV di Montella e Coppeto riusciva a gestire il vantaggio con una gran difesa, portando a casa la partita. Una vittoria ampiamente meritata per la Lazio, dopo un periodo difficile in cui troppe volte, per un'inezia, erano sfuggite partite che sembravano già vinte. La Lazio sale in classifica a quota 14 punti agganciando i veneti del Mogliano e staccando Piacenza ferma in ultima posizione a 7.

“Finalmente è arrivata la vittoria” ha dichiarato il presidente dellaS.S. Lazio Rugby 1927 Alfredo Biagini“Non dobbiamo ora recriminare le sconfitte subite in passato, ma dobbiamo guardare con fiducia al futuro . Continuando così i ragazzi si leveranno sicuramente qualche soddisfazione nel girone di ritorno. Oggi la squadra ha gestito bene la pressione del San Donà che si è dimostrata un’ottima squadra con buone individualità; nei momenti chiave del match siamo riusciti a giocare in modo intelligente nonostante avessimo in campo delle defezioni importanti. La squadra ha dimostrato anche nei momenti  difficili del match di essere un gruppo solido; anche chi ha giocato meno finora ha dato una grande risposta in campo”.

Roma, CPO “Giulio Onesti” – sabato 21 gennaio 2017

Eccellenza, IX giornata

S.S.Lazio Rugby 1927 v Lafert San Donà 21-11 (18-5)

Marcatori: p.t. 3’ m. Lamaro tr Calandro (7-0), 7’ cp Calandro (10-0), 24’ cp Calandro (13-0), 27’ m Vian (13-5), 32’ m Lo Sasso (18-5) s.t. 42’ cp Ambrosini (18-8),, 50’ cp Ambrosini (18-11), 52’ cp Calandro (21-11)

S.S. Lazio Rugby 1927: Toniolatti, Lo Sasso, Coronel (36’ Musso), Giacometti; Santoro(80’ Miller); Calandro, Giangrande; Romagnoli(70’ A. Giancarlini); Casolari, Lamaro; Pierini(59’ Riedi), Damiani; Alvarado(50’ Bolzoni), Cugini, Di Roberto(50’ Copetti).

 All. Montella

Lafert San Donà: Falsaperla; Schiabel, Lupini(53’ Bertetti), Iovu; Agbasse(57’ Biasuzzi); Ambrosini, Patelli(53’ Petrozzi) (cap); Vian; Giusti, Catelan(58’ Abram); Padrò, Wessels; D’amico (53’ Michelini), Dal Sie (40’ Maso), Ceccato.

All. Ansell

Arb. Schipani (Benevento)

AA1 Chirnoaga (Roma), AA2 Pier’Antoni (Roma)

Quarto Uomo: Casciello (Benevento)

Cartellini: giallo a Cugini al 70’ (S.S. Lazio Rugby 1927)

 Calciatori: Calandro 4/6, Ambrosini 2/4

Note: Giornata soleggiata con clima mite. Spettatori presenti circa 850

Punti conquistati in classifica: S.S. Lazio Rugby 1927 4, Lafert San Donà 0

 Man of the match: Luca Calandro (S.S. Lazio Rugby 1927)

 

ALLENAMENTI MINIRUGBY (4-12 anni)

Martedì e Giovedì 17:00 - 18:30

Sabato 14:30 - 16:00

 

SABATO 15 GIUGNO- Dalle ore 16
"CPO" Giulio Onesti 

FESTA DI FINE STAGIONE!