Articoli

Roma - Confermarsi nel gioco e continuare il percorso di crescita intrapreso: sono questi gli obiettivi della S.S. Lazio Rugby 1927 per il terzo turno di TOP12 che vedrà i biancocelesti di scena a Verona, all'indomani della convincente vittoria casalinga di sabato scorso contro Viadana.

Per i biancocelesti la trasferta veneta sarà dunque una prova di maturità importante da affrontare dopo la prima vittoria di questo campionato, realizzata tra le mura amiche dell'Acqua Acetosa, affrontando una squadra ostica che esordirà nel nuovo stadio del "Payanini Center" di Verona.

La Lazio sfiderà un team con una sicura voglia di rivalsa: i veneti infatti nelle prime due giornate non sono riusciti a trovare alcuna vittoria nel massimo campionato nazionale, sconfitti da Calvisano all'esordio e da San Donà al “Pacifici” la settimana scorsa.

Dall'altra parte una Lazio che dopo i cinque punti della scorsa settimana è alla ricerca di conferme; per capitan Filippucci e compagni la partita di sabato rappresenta dunque un'occasione da non farsi sfuggire per trovare quella continuità di risultati che la squadra romana ricerca da tempo. 

Rispetto al XV sceso in campo la scorsa settimana Massimiliano Borzone prenderà dall'inizio il posto di estremo, mentre alle ali dal primo minuto scenderanno in campo Yuma Santoro e Francesco Bonavolontà. Rivoluzionata invece la seconda e terza linea, con il duo argentino formato da Rodrigo Bruno ed Enzo Ocampo chiamati a guidare la touche biancoceleste in seconda linea, mentre in terza Carlo Filippucci e Luca Ercolani saranno accompagnati dal numero 8 Alessandro Giancarlini.

Tra i giocatori a disposizione di coach Montella per la partita di Verona ci sarà anche il classe 2001 Manfredi Albanese, giovane mediano di mischia cresciuto fin da piccolo nel vivaio biancoceleste alla prima convocazione in prima squadra, che inizierà la sfida dalla panchina.

La vittoria di sabato davanti al nostro pubblico ci ha dato sicuramente fiducia in questo inizio di campionato” ha dichiarato Carlo Filippucci “Nella partita contro il Verona vogliamo trovare la giusta continuità nel gioco per dare seguito alla nostra crescita”.

Fischio d'inizio fissato a Verona per le ore 16 di sabato agli ordini del direttore di gara bresciano Gianluca Gnecchi. La partita sarà visibile in diretta sul sito internet della Federazione Italiana Rugby e sull’APP Fir.

S.S. Lazio Rugby 1927 : Borzone; Santoro, Coronel, Vella; Bonavolontà F.; Ceballos, Bonavolontà D. (vcap) ; Giancarlini ; Filippucci (cap), Ercolani; Bruno, Ocampo ; Forgini, Baruffaldi, Cafaro.

A disposizione : Bolzoni, Amendola, Marsella, Pagotto, Blessano, Albanese, Guardiano, Teresi

ALLENAMENTI MINIRUGBY (4-12 anni)

Martedì e Giovedì 17:00 - 18:30

Sabato 14:30 - 16:00