Articoli

Un’altra domenica all’insegna dello sport e del divertimento per la u12 della Lazio che si è ritrovata ad Oriolo Romano per saggiare ancora una volta i progressi fatti nel corso degli allenamenti.

Questo raggruppamento aveva un sapore leggermente diverso dagli altri, quasi una sorta di prova generale dato che dalla prossima settimana inaugureremo “la stagione dei tornei”. È questo lo spirito con cui i giovani biancocelesti scendono in campo per tutte le 3 partite della giornata. Il gironcino ci vede affrontare in prima battuta il Viterbo (squadra mista con i padroni di casa dell’Oriolo): i nostri ragazzi sono più pronti degli avversari e fin dalle prime sequenze riescono a prendere il controllo della partita e del risultato; un po’ di scoramento nei nostri avversari ci facilita il lavoro facendoci prendere definitivamente il largo nel punteggio. Finito il primo incontro c’è appena il tempo di scambiare due parole con gli allenatori e bere un sorso d’acqua, chè siamo di nuovo in campo opposti agli amici del Tor Tre Teste: come sempre entriamo in partits molto bene, concentrati sul nostro gioco e sui nostri punti di forza. Con il passare del tempo, però, appare evidente un calo di lucidità e concentrazione che non ci permette più di fare le scelte giuste ed esprimere tutte le nostre qualità. Ad ogni modo riusciamo comunque ad aggiudicarci il primo posto nel girone. Dopo una pausa in cui riposarsi e confrontarsi sull’andamento della giornata arriva il momento della finalina che ci pone di fronte ad una squadra che conosciamo ma che non avevamo mai avuto occasione di incontrare quest’anno, il Nuovo Salario: la partita è avvincente con i piccoli rugbisti che, da ambo le parti, tirano fuori il meglio di loro stessi per portare a casa il match. Sebbene subiscano leggermente la maggiore fisicità degli avversari, gli aquilotti si dimostrano eccezionali nell’adattamento tattico alla partita individuando rapidamente le chiavi di gioco su cui puntare per superare la difesa Bianco-Verde; dopo 20 minuti di battaglia per ogni centimetro l’arbitro fischia la fine decretando il successo dei nostri ragazzi. Di corsa sotto la doccia e poi tutti pronti per godere di un ottimo terzo tempo organizzato dall’Oriolo, cui vanno i nostri ringraziamenti per averci offerto un’altra splendida domenica di Rugby.

Gli Aquilotti presenti ad Oriolo: Valerio, Michele, Marco, Federico C, Tommaso, Matteo, Federico M, Teo, Vittorio, Carlo, Edoardo P, Giacomo, Giacomo Charles, Edoardo S, Leonardo, Massimo, Flavio. 

 

ALLENAMENTI MINIRUGBY (4-12 anni)

Martedì e Giovedì 17:00 - 18:30

Sabato 14:30 - 16:00