30 Ago 2012, 15:50

Secondo impegno precampionato per la SS Lazio Rugby 1927. Dopo l’allenamento-partita contro le Fiamme Oro, nel quale i forti carichi di lavoro accumulati hanno inevitabilmente condizionato le prestazioni dei giocatori, i biancocelesti vanno domani a Prato per un impegnativo incontro con i Cavalieri.
Anche contro i toscani si giocheranno tre tempi da 30, 30 e 20 minuti, nei quali De Angelis e Jimenez schiereranno tutti i componenti disponibili della rosa. I due tecnici non potranno disporre del seconda linea irlandese Keogh per un risentimento muscolare, dell’estremo Lo Sasso, alle prese con un problema a una caviglia e dell’ala Tartaglia, affetto da una brutta influenza. Giocheranno invece Giulio Rubini, che era stato tenuto fermo precauzionalmente contro le Fiamme Oro e Fabrizio Sepe che sembra definitivamente uscito dall’infortunio alla caviglia rimediato con la maglia della Nazionale Seven. Per vedere in campo Giangrande e Varani, che pure stanno terminando il periodo di recupero, bisognerà aspettare, invece, ancora un paio di settimane.

Non saranno della partita neanche il pilone Marsella e il seconda linea Manozzi, per i quali la Società ha deciso di prolungare il prestito alla Capitolina, Club nel quale hanno entrambi giocato nella scorsa stagione. Appuntamento, dunque, allo stadio Chersoni di Prato venerdì 31 agosto alle 17.00

 


 
 
 
 
 

Il Primo XV in Italia