20 Nov 2017, 22:22

Buona partita giocata domenica 19 novembre dalla Lazio sul campo dell’Unione Rugby Capitolina.
Urc ben organizzata e molto “pulita” nel gioco, pochi i falli commessi, qualcuno in più invece per la Lazio che nel secondo tempo avrà anche un giallo per mancato rispetto dei 10 metri.
Migliora l’organizzazione in campo dei nostri ragazzi, che comunicano molto in difesa leggendo il movimento degli avversari e ridistribuendosi sullo spazio in maniera veloce rinforzando sempre la copertura sul senso del gioco.
Positiva anche la tenuta fisica e di attenzione che non va calando ma è sempre alta per tutto l’incontro, anche se nel secondo tempo bisognava aumentare l’intensità per avere più palloni in mano e cercare di segnare, visto lo svantaggio, mettendo maggior pressione ai nostri avversari.
Non siamo riusciti ad alzare il ritmo e prendere noi iniziativa, lasciando troppo il pallone in mano all’Unione, più dura poi riprendere il possesso con un uomo in meno per via del giallo, e su questo bisogna stare più attenti.
Ottima la prova della coppia di centri che in difesa non concede spazi e sale veloce portando placcaggi d’incontro in campo avversario.
Molto bene la touche nel primo tempo che ci consente di avere un possesso sicuro, in mischia chiusa soffriamo una migliore spinta dei nostri avversari.
Per quanto riguarda il pacchetto di mischia buono il lavoro di sostegno sul punto d’incontro, legatura e pulizia, quello su cui dobbiamo migliorare è l’intenzione palla in mano di sfidare l’avversario cercando di attaccare uno contro uno contro uno su uno spazio libero, spingendo sulle gambe e garantire il sostegno immediato sul portatore per avere maggiore continuità di gioco, tante volte ci portano a terra e rallentiamo l’azione consentendo ai nostri avversari di rischierarsi.
È sulla rapidità e disponibilità a far vivere il pallone che la mischia puo’ avere maggiore forza e maggiore compattezza.
Alto obiettivo per la prossima partita sarà per le ali quello di essere più coinvolte nel gioco, in particolare nei movimenti in attacco dove il nostro 10 cercherà con soluzioni “strette” di sfruttarne gli inserimenti in velocità.
A largo può essere molto efficace il loro inserimento sull’asse quando i centri impegnano il difensore diretto
o come successo trovano un buco, convergendo immediatamente sul sostegno.
Due settimane per prepararci alla prossima partita, presenza e impegno negli allenamenti, e voglia sempre di migliorarsi.
In bocca al lupo a Gimmo, ti aspettiamo!

Punteggio URC - Lazio Rugby 22-0

Formazione:
Scuffia, Roberti, Passeri, Centanni, Monaco, Ricci, Tocci, Mancinelli, Biagiotti, Rubattu, Garlaschelli, De Santis (cap), Svaluto, Salomone, Marigo

A disposizione:
Piottanti, Zarfati, Migliori, Shavgulidze, Cicala, Fenici

DOMENICA 19 MAGGIO 

Under 18 -Fasi Finali Nazionali

Toscana Aeroporti I Medicei v S.S. Lazio Rugby 1927   31-10

MINIRUGBY 
Torneo di Perugia




ALLENAMENTI MINIRUGBY (4-12 anni)

Martedì e Giovedì 17:00 - 18:30

Sabato 14:30 - 16:00