02 Ago 2018, 12:00

Roma –  La S.S. Lazio Rugby 1927 è lieta di annunciare l'ingaggio del terza centro argentino Rodrigo Bruno in vista del Top 12 2018/2019.

Un innesto di calibro internazionale per i biancocelesti, che si assicurano una terza linea di assoluta esperienza che arriva in Italia all’apice della sua carriera, all'età di 31 anni e con un ricco curriculum alle spalle.

Un rinforzo di certo lignaggio per la nuova Lazio che consolida e rafforza una rosa che dopo la conferma di molti dei giocatori della passata stagione innesta con Bruno nel suo nuovo roster i vari Coronel, Cafaro, Baruffaldi, Blessano, Giancarlini, Ocampo, Bonifazi, Ricci ed altri atleti che verranno annunciati nei prossimi giorni.

Nato a Villa Maria nel 1987 Bruno é un seconda terza linea di 107 kg per 190 cm. 

Cresciuto nel Jockey de Villa Maria, Bruno ha vestito la maglia della franchigia Argentina dei Pampas XV nel 2011/2012 e 2012/2013 nel torneo della Vodacom Cup sudafricana, collezionando 13 presenze e dieci punti segnati in due stagioni, nel circuito che vedeva gli argentini opporsi ai migliori giocatori delle squadre sudafricane nel loro torneo delle Provincie.

Nelle successive tre stagioni sportive è poi sceso in campo con la casacca dell'Atletico di Rosario nel campionato argentino dell'URBA, totalizzando 32 presenze in 3 stagioni e 45 punti all'attivo, frutto di 9 mete segnate. 

Eletto miglior giocatore dell’anno nel 2016 nell'importante provincia rugbistica di Cordoba, Bruno ha vestito, anche da capitano, la maglia della Nazionale A in 5 occasioni nella Coppa delle Nazioni, scendendo in campo anche con i Pumas nel 2012 nel test internazionale contro la Francia. 

Nell'ultima stagione è poi rientrato al Jockey Club de Villa Maria, suo club di origine, con cui sta attualmente concludendo il campionato, prima del trasferimento in biancoceleste nel nuovo Top 12. 

"Non vedo l'ora di indossare questa maglia" ha dichiarato Rodrigo Bruno "Tanti giocatori argentini mi hanno parlato bene del campionato italiano e credo che questa possa essere un'opportunità importante per la mia carriera. Ringrazio la Lazio per avermi dato la possibilità di arrivare in Italia. Verrò a giocare in una storica società del rugby Italiano, solida ed ambiziosa, in una città importante e meravigliosa come Roma".

L’acquisto di Bruno ci permette di essere completi in un reparto importante, dopo gli arrivi di peso delle ultime settimane” ha dichiarato Daniele Montella “Insieme alla società abbiamo deciso di puntare su un giocatore di esperienza e leadership che permetterà alla nostra mischia di fare un salto di qualità ulteriore rispetto alla scorsa stagione”.

PROSSIMI APPUNTAMENTI 

Venerdì 31 agosto - Test pre campionato

S.S. Lazio Rugby 1927 v Fiamme Oro

 

Martedì 4 Settembre

Ripresa allenamenti S.S. Lazio Rugby Junior


 

Il Primo XV in Italia