09 Ago 2018, 11:04

Roma- Continua la marcia di avvicinamento al prossimo Top 12 per la S.S. Lazio Rugby 1927, che dopo la ripresa della preparazione per l'imminente inizio del prossimo campionato si è ritrovata in ritiro pre stagionale a Canale Monterano, a circa 50 km da Roma.

Dopo il discorso di “apertura ufficiale” del ritiro tenuto dal presidente Alfredo Biagini, la rosa biancoceleste si sta sottoponendo in questi giorni a test e preparazione fisica sotto l'attenta direzione dello Staff tecnico coadiuvato dall'head coach Daniele Montella, alternando esercizi tattici con il pallone a momenti di Team Building collettivo.

"Innanzitutto ringraziamo la società per la possibilità che ci ha dato di poter vivere un'esperienza di questo tipo" ha dichiarato Daniele Montella "Un grande ringraziamento va anche alla società di casa del Montevirginio Rugby ed in particolare alla persona di Mariano che ci stanno consentendo di respirare Rugby vero in un contesto naturalistico meraviglioso.Questo ritiro sta dando la possibilità ai ragazzi di conoscersi al meglio e di acquisire una condizione fisica che sarà preziosa in  un campionato più lungo degli anni passati per il numero maggiore di squadre presenti. L'obiettivo prefissato insieme a squadra e società é quello di alzare l'asticella del nostro campionato rispetto alle scorse stagioni e questo ritiro, dopo gli ottimi innesti tecnici é uno dei momenti fondanti del percorso che stiamo compiendo, per il raggiungimento di un trend di crescita collettivo che ci coinvolga tutti "

Oltre ai componenti del roster biancoceleste stanno partecipando al ritiro anche alcuni giovani provenienti dal fertile vivaio della società più antica d'Italia.

I classe 1999 Edoardo Teresi, Federico Gianni e Gianluca Menarini, concluso il percorso in Under 18 lo scorso anno saranno inseriti nel gruppo Prima squadra e saranno a disposizione durante la settimana anche per la squadra cadetta.

Insieme a loro presenti anche il mediano di mischia classe 2000 Niccolò Cristofaro e il 2001 Gabriele Baffigi, che sono all'inizio di un percorso di inserimento guidato che coinvolgerà l'under 18 biancoceleste di Alfredo De Angelis insieme alla prima squadra.

"Il dialogo tra giovanili e prima squadra è alla base del nostro club, ed è confortante osservare quest’unione positiva dei più giovani con gli atleti provenienti dal nostro vivaio dotati di maggiore esperienza. Per i ragazzi presenti questo ritiro fa parte di un percorso di crescita e di inserimento che monitoreremo di settimana in settimana insieme ad Alfredo De Angelis in giovanile"

Il primo test per i biancocelesti vedrà il XV di Daniele Montella opporsi venerdì 31 agosto alle Fiamme Oro Rugby. Un test probante per saggiare il livello di una squadra rinnovata e determinata come quella laziale.

PROSSIMI APPUNTAMENTI 

Venerdì 31 agosto - Test pre campionato

S.S. Lazio Rugby 1927 v Fiamme Oro

 

Martedì 4 Settembre

Ripresa allenamenti S.S. Lazio Rugby Junior


 

Il Primo XV in Italia