05 Ott 2018, 14:25

Roma- Ai blocchi di partenza il quarto turno del nuovo TOP12, che sabato alle 16 vedrà sfidarsi sul campo centrale dell'Acqua Acetosa la S.S. Lazio Rugby 1927 contro il Lafert San Donà.

Le due squadre arrivano alla partita dopo un ultimo turno che ha visto epiloghi diametralmente opposti nel risultato ottenuto: la Lazio al termine di una partita letteralmente piena di occasioni sprecate ha ceduto sul campo del Verona, mentre il San Donà è riuscita ad avere la meglio sui vicecampioni d'italia del Calvisano  tra le mura amiche del "Pacifici".

Quello di sabato sarà certamente un test probante per la Lazio, tra le mura amiche dovrà dimostrare che quello della scorsa settimana in Veneto sia stato solo uno di quei brutti passi falsi che,come spesso accade in trasferta, rallentano la definitiva crescita della giovane squadra guidata da Daniele Montella.

Lazio che torna a giocare in casa dopo la vittoria della seconda giornata:all'esordio davanti al proprio pubblico   i biancocelesti erano infatti  riusciti a battere l'accreditato Rugby Viadana 1970,al termine di una rimonta che aveva fatto emozionare il folto pubblico accorso al "Giulio Onesti".

 Riprendere la striscia positiva e conservare l'imbattibilità in casa dovranno essere le chiavi di volta di una partita che la Lazio deve provare a portare a casa "La partita contro il Verona ci ha dato sicuramente una scossa, facendoci capire che anche davanti ad un'alta qualità del gioco se si pecca nella fase realizzativa e nell'approccio mentale in alcune scelte le partite possono scivolarci di mano. Sabato scenderemo in campo convinti dei nostri mezzi contro una squadra che avrà voglia di dimostrare il suo grande momento di forma" le parole di coach Montella.

Nel XV titolare che scenderà in campo contro la squadra sandonatese rientro in campo per l'utility back biancoceleste Daniele Di Giulio, al rientro da un infortunio subito la scorsa estate. Dopo il brutto stop della scorsa stagione torna a disposizione tra i convocati anche l'esperto trequarti centro biancoceleste Valerio Lo Sasso, mentre nel ruolo di estremo dopo l'assenza della scorsa giornata per infortunio vestirà una maglia da titolare dal primo minuto anche Alberto Bonifazi.

Fischio d'inizio fissato alle 16 agli ordini del fischietto bresciano Andrea Piardi.

S.S. Lazio Rugby 1927: Bonifazi; Bonavolontà F, Borzone, Vella; Di Giulio; Ceballos, Bonavolontà D.; Bruno; Filippucci (cap), Pagotto; Duca, Ocampo; Forgini, Baruffaldi, Cafaro.

A disposizione: Amendola, Corcos, Bolzoni, Giancarlini, Blessano, Brui, Lo Sasso, Santoro. 

Sabato 8 Dicembre 

Coppa Italia - III giornata - Ore 15.00
S.S. Lazio Rugby 1927  v Rugby Viadana 1970 19-33

 

Domenica 9 Dicembre 

 

Serie C1
Latina Rugby v S.S. Lazio Rugby 1927 22-14

Under 18
 S.S. Lazio Rugby 1927 v Rugby Roma 40-14

Under 16
S.S. Lazio Rugby 1927 v Rugby Frascati

Lanuvio Rugby v S.S. Lazio Rugby 1927 0-47

 

 

 

 

 

 

ALLENAMENTI MINIRUGBY (4-12 anni)

Martedì e Giovedì 17:00 - 18:30

Sabato 14:30 - 16:00


 
 

Il Primo XV in Italia