20 Ott 2018, 21:02

Firenze- Seconda sconfitta in Coppa Italia per la S.S. Lazio Rugby 1927, che con una formazione giovane e per larghi tratti dell'incontro sperimentale viene sconfitta per 38 a 7 dai Medicei al "Ruffino Stadium Mario Lodigiani" di Firenze.

Punteggio che si è dilatato nella ripresa quando i Medicei di coach Presutti sono riusciti a prendere il sopravvento nettamente nell'ultima mezz'ora di gioco, contrattaccando su un alcune azioni banalmente sciupate in attacco dalla Lazio.

Nella prima frazione di gioco dopo dopo l'ottimo avvio dei Medicei che erano passati in vantaggio con il calcio di Dan Newton e la meta di Alberto De Marchi la Lazioriusciva ad accorciare le distanze con la marcatura pesante del solito Alessio Guardiano, che permetteva ai biancocelesti di chiudere la prima frazione di gioco sul 10 a 7,grazie anche ad una buona difesa dei biancocelesti. 

Nel secondo tempo dopo la meta d'inizio ripresa dei Medicei firmata da Alessio Mattoccia, la Lazio dopo un paio di buone offensive nei 22 dei padroni di casa non riusciva però, come al solito, a concretizzare il tutto in punti pesanti. Al quarto d'ora di gioco su un calcio di punizione fischiato a favore dei biancocelesti sui 5 metri con il punteggio sul 17-7 i biancocelesti sceglievano la mischia ordinata, ma sugli sviluppi dell'azione i padroni di casa  recuperavano l'ovale vanificando l'azione laziale. Sarà l'ultima azione importante della partita per i  biancocelesti, che nell'ultimo quarto subivano le tre mete in successione che dilatavano  lo score in favore dei Medicei. 

Dobbiamo capire che le partite durano sempre ottanta e non sessanta minuti” ha dichiarato Daniele Montella “Non dobbiamo trovare alibi sul fatto che schieriamo giocatori giovani, tanti di questi hanno già diverse presenze nell’alto livello. Chi entra in campo dalla panchina deve dimostrare sempre di dare il centodieci per cento ed oggipurtroppo non è stato così”.

Lazio dunque in partita per oltre un'ora con tanti giovani promesse in campo, ma con errori strategici che ancora una volta ne hanno minato la continuità nella prestazione e il punteggio finale. 

Sabato prossimo riprende il campionato e al CPO Giulio Onesti di Roma sarà partita di cartello con la Lazio in cerca di conferme contro l’ostico Calvisano

Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani – sabato 20 ottobre 2018
Coppa Italia, II giornata

Toscana Aeroporti I Medicei v S.S. Lazio Rugby 1927  38 - 7  (10-7) 
Marcatori: p.t. 11’ cp Newton (3-0); 27’ m De Marchi tr Newton (10-0); 37’ m Guardiano tr Duca (10-7); s.t. 46’ m Mattoccia tr Newton (17-7); 64’ m Brancoli tr Newton (24-7); 66’ m Newton tr Newton (31-7); 80’ Broglia tr Basson (38-7).
Toscana Aeroporti I Medicei: Basson; Lubian (43’ Mattoccia), Lupini, Rodwell, Cornelli; Newton (70’ Del Bono), Rorato (66’ Esteki); Greeff, Chianucci (51’ Boccardo), Cosi; Maran (cap.), Grobler (43’ Brancoli); Romano (43’ Battisti), Giovanchelli (43’ Broglia), De Marchi (43’ Schiavon).
All. Presutti
S.S. Lazio Rugby 1927: Di Giulio; Teresi (48’ Gianni), Guardiano, Lo Sasso (cap) (43’ Ceballos), Santoro; Borzone, Bonavolontà F. ; Giancarlini (51’ Bruno), Pagotto, Corcos (43’ Ocampo); Duca, Blessano; Bolzoni (66’ Forgini), Amendola, Marsella (43’ Cafaro).
All. Montella               
Arb.: Piardi (Brescia)
AA1 Sergi (Bologna), AA2 Poggipolini (Bologna)
Quarto Uomo: Paparo (Bologna)
Cartellini: 31’ giallo a Rorato (Toscana Aeroporti I Medicei); 79’ giallo a Del Bono (Toscana Aeroporti I Medicei).
Calciatori: Newton ( Toscana Aeroporti I Medicei) 5/5; Duca (S.S. Lazio 1927) 1/2; Basson (Toscana Aeroporti I Medicei) 1/1.
Note: giornata di sole, circa 26°, campo in ottime condizioni. Spettatori 400.
Ruffino Man of the Match: Dan Newton (Toscana Aeroporti I Medicei)
 

ALLENAMENTI MINIRUGBY (4-12 anni)

Martedì e Giovedì 17:00 - 18:30

Sabato 14:30 - 16:00

 

SABATO 15 GIUGNO- Dalle ore 16
"CPO" Giulio Onesti 

FESTA DI FINE STAGIONE!


 
 

Il Primo XV in Italia