12 Gen 2019, 17:46

Roma - Una partita ininfluente ai fini della classifica si traduce comunque in una sconfitta molto pesante in termini di punteggio per la Lazio, che si arrende al Valorugby Emilia per 71 a 7.

Un match senza praticamente storia quello giocato quest'oggi a Reggio Emilia , con i padroni di casa che cercavano a tutti i costi la vittoria per centrare il primo posto del girone davanti ad una Lazio già fuori dai giochi.
Lazio che schierava dal primo minuto diverse soluzioni nuove rispetto al campionato sopratutto tra i primi 8 uomini, completamente rivoluzionati rispetto al solito.  (Photo credit Daniel Cau)

Dopo un parziale equilibrio nel primo quarto di gioco, in cui il Valorugby andava in vantaggio già all'8' con la meta di Alberto Costella, il risultato si comprometteva immediatamente con altre tre successive segnature che spostavano definitivamente il pallino del gioco e il punteggio in mano ai ben più  determinati reggiani. Nella seconda frazione un vero e proprio monologo del XV di Manghi consentiva ai padroni di casa di siglare altre 6 segnatura consecutive che inchiodavano il punteggio sul 71-7. 

"Oggi schieravamo una formazione sperimentale con tanti giovani, ma ci aspettavamo molto di più da chi  era chiamato ad un'esame di maturità per il futuro " ha dichiarato Daniele Montella "È chiaro che è difficile trovare spunti positivi nel momento in cui il divario in campo e nel punteggio è stato così largo. Spero che sabato prossimo in casa ,contro i Medicei, vedremo in campo ben altra  Lazio".

Nell'ultimo turno di Coppa i biancocelesti affronteranno proprio i fiorentini della Toscana Aeroporti I Medicei sabato prossimo sull'erba di casa del CPO "Giulio Onesti". 

 
Reggio Emilia, Stadio Canalina – sabato 12 gennaio 2019 
COPPA ITALIA 2018/2019 – V Giornata
Valorugby Emilia v S.S. Lazio Rugby 1927 71-7 (28-0)
Marcatori: pt 6’ m.Costella tr Gennari (7-0), 25’ m.Costella tr Gennari (14-0), 35’ m.Amenta tr Gennari (21-0), 39’ m.Costella tr Gennari (28-0); st 1’ st m.Vaega (33-0), 12’ m.Vaega tr Gennari (40-0), 20’ m.Fusco tr Gennari (47-0), 23’ m.Vaega (52-0), 24’ m.Gennari tr Gennari (59-0), 26’ m.Gennari tr Gennari (66-0), 72’ m.Gennari (71-0), 78’ m.Di Giulio tr Ceballos (71-07)
 
Valorugby Emilia: Farolini (cap) (63’ Colli); Costella, Paletta, Vaega (79’ Panunzi), Gennari; Rodriguez, Fontana (54’ Fusco); Amenta, Messori, Mordacci (56’ Rimpelli); Dell’Acqua (59’ Wruble), Balsemin (78’ Du Plessis); Bordonaro (50’ Festuccia), Gatica, Muccignat (50’ Quaranta). All. Manghi
S.S. Lazio Rugby 1927: Bonavolontà; Di Giulio, Ceballos, Vella, Teresi (60’ Duca); Borzone, Brui (42’ Kemoklidze); Coronel, Filippucci (Cap), Corcos; D’Annunzio, Blessano; Santana (41’ Cafaro), Amendola (60’ Baruffaldi), Campanelli. All.Montella
Arb.: Gianluca Gnecchi (Brescia) 
AA1 Clara Munarini (Parma), AA2 Filippo Bertelli (Brescia) 
Quarto Uomo: Francesco Pulpo (Brescia)
Calciatori: Gennari (Valorugby Emilia) 8/11, Ceballos (S.S.Lazio Rugby 1927) 1/1
Cartellini: 56’ Di Giulio (giallo)
Note: Spettatori 200 circa. Giornata soleggiata, ma fredda. 
Punti conquistati in classifica: Valorugby Emilia 5, S.S.Lazio Rugby 1927 0
Man of the Match: Cardiff Vaega (Valorugby Emilia)

 

ALLENAMENTI MINIRUGBY (4-12 anni)

Martedì e Giovedì 17:00 - 18:30

Sabato 14:30 - 16:00


 
 

Il Primo XV in Italia