27 Apr 2019, 21:07

Padova- Un Lazio straripante batte con bonus il Valsugana Padova allo stadio Plebiscito ed accede allo spareggio per la permanenza nella massima serie.

Lazio che dimostra fin dalle prime battute di avere qualcosa in più : alla fine dell'incontro i punti di differenza tra le due compagini saranno solo 5, ma con la Lazio che è riuscita a tenere i battaglieri avversari sempre a distanza di sicurezza per tutto il match.

Lazio davvero bella da vedere per larghi tratti della partita, con dei trequarti davvero brillanti nella proposizione offensiva per oltre un'ora di gioco e con un pack che ha sempre supportato fattivamente la linea veloce bianco celeste.

Lazio che realizza tre mete di ottima fattura nel primo tempo ed altre due nella ripresa conquistando il preziosissimo punto di bonus già nei primi minuti del secondo tempo. Poi orecchio alle notizie provenienti da Viadana, che alla fine si riveleranno assai positive per il finale di stagione dei biancocelesti.

A risultato praticamente acquisito un determinato Valsugana riprendeva le redini del match, segnando 3 mete in 8 minuti accorciando le distanze nel punteggio.

"I ragazzi sono stati veramente fantastici nell'ultimo mese e la partita di oggi l'ha ampiamente dimostrato" parole di un'entusiasta Alfredo Biagini "Nelle ultime vittorie abbiamo infatti finalmente avuto a disposizione gran parte della rosa, non soffrendo  più quei periodi di crisi di risultati con oltre dieci infortunati in rosa. Concentriamoci ora su questo entusiasmante finale di stagione".

"Abbiamo raggiunto il primo obiettivo che ci eravamo prefissati dal momento in cui eravamo rimasti indietro in classifica" ha dichiarato Daniele Montella "Abbiamo fatto qualcosa di straordinario guadagnandoci sul campo uno spareggio che non vediamo l'ora di giocare. Giornate come questa non possono che caricarci verso quello che è il nostro obiettivo comune".

Foto Alessandra Lazzarotto - Valsugana Padova

 

Padova - Stadio “Plebiscito” - Sabato 27 Aprile 2019

Top12 XXII giornata

Valsugana Rugby Padova v S.S. Lazio R. 1927  07-14 (31-36)

Marcatori: p.t. 3’ m. Guardiano tr. Bonifazi (0-7), 23’ m. Ceballos tr. Bonifazi (0-14), 25’ m. Maso tr. Roden (7-14), 39’ m. Bruno tr. Bonifazi (7-19); s.t. 45’ m. Pagotto tr. Bonifazi (7-26), 52’ m. Bonavolontà F. tr. Bonifazi (7-33), 55’ m. Kurimudi tr. Roden (14-33), 69’ c.p. Bonifazi (14-36), 74’ m. Kurimudu tr. Roden (21-36), 79’ m. Kurimudu tr. Roden (28-36), 82’ m. Giulian (31-36)

Valsugana Rugby Padova: Roden; Dell’ Alberto (60’-67’ Rossi), Beraldin, Gritti (52’Paluello), Kurimudu; Citton, Benetti (52’ Sartor); Girardi, Sturaro, Maso (52’ Baldelli); Albertario, Scapin (45’ Ferraresi); Swanepoel (52’ Varise), Pivetta (cap)(45’ Giulian), Barducci (45’ Sanavia)

All. Roux

S.S. Lazio R. 1927: Bonifazi; Bonavolontà F.(70' Teresi), Coronel, Lo Sasso, Guardiano (72’ Brui - 76' Lo Sasso); Ceballos, Bonavolontà D.; Bruno, Filippucci (cap), Pagotto (45’ Giancarlini); Malan (67’ Ricci), Duca ; Bolzoni (45’ Santana), Baruffaldi, Amendola.

All. Montella

arb. Marius Mitrea (Treviso)

AA1 Federico Boraso (Rovigo), AA2 Simone Boaretto (Rovigo)

Auarto uomo: Massimo Brescacin (Treviso)

Cartellini: al 32’ giallo a Scapin M. (Valsugana Rugby Padova), al 38’ giallo a Girardi (Valsugana Rugby Padova)

Calciatori: Roden (Valsugana Rugby Padova) 4/4, Varise (Valsugana Rugby Padova) 0/1,  Bonifazi (S.S. Lazio R. 1927) 3/4

Note: 200 spettatori circa, campo in buone condizioni, giornata soleggiata

Punti conquistati in classifica: Valsugana Rugby Padova 2, S.S. Lazio R. 1927 5

Man of the Match: Kurimudu (Valsugana Rugby Padova)

 

 

 

ALLENAMENTI MINIRUGBY (4-12 anni)

Martedì e Giovedì 17:00 - 18:30

Sabato 14:30 - 16:00

Per info e iscrizioni 
Daniele +39 345 41 03 080


 
 
 

Il Primo XV in Italia