11 Nov 2019, 20:43

Una splendida quanto inattesa mattina soleggiata ha accolto i ragazzi della Under 18 di Avezzano al CPO Onesti.
La partita fin dai primi minuti ha messo in evidenza un notevole impegno da parte degli ospiti che non si sono mai tirati indietro nei punti di incontro facendo leva anche sulla superiorità fisica.
A questo si aggiunga una notevole velocità di esecuzione che metteva ancora più in difficoltà la nostra squadra.
Dopo pochi minuti dall’inizio l’Avezzano va in meta, Lazio risponde con una meta di Bianchetti (trasformata da Bacchi) riportando il parziale sul 7 a 5.
Finiamo però il primo tempo in svantaggio sul punteggio di 10 - 15.
Il secondo tempo inizia con uno spunto della Lazio che supera l’Avezzano con una meta del capitano Tomasini trasformata da Bacchi portandosi sul 17 - 15.
La partita continua con fasi alterne di attacco e difesa interrotte da due mete dell’Avezzano causate da due banali errori in attacco della Lazio, 17 a 29 al fischio finale.
La partita si concludeva tra i festeggiamenti degli ospiti, proseguendo in un terzo tempo dove i genitori della Lazio hanno superato se stessi creando un evento stupendo e dimostrando che si può vincere o perdere sul campo ma il terzo tempo resta una tradizione fondamentale e un valore aggiunto per questo sport. 

Carlo Tomasini.

Lazio Rugby 1927 Under 18: Bacchi, Bartucca, Bernardi, Bianchetti, Bruciaferri, Colangeli, Coromaldi, Cugliari, De Angelis, Di Carlo, Di Stefano, Gatto, Gentili, Lanciotti, Moscioni, Perrettini, Pisa, Ranaldi, Ricci, Ruscito, Tomasini, Verolini