18 Nov 2019, 19:01
Ultima gara del girone di qualificazione al campionato élite che si disputa sul "nostro" campo 2, una gara da cui serve uscire vincitori per raggiungere il primo obiettivo stagionale: la qualificazione al campionato interregionale. Avversari di giornata sono i ragazzi della Nea Ostia Rugby, reduci da due convincenti prestazioni che gli hanno fruttato un tesoretto di ben 7 punti e il secondo posto nel girone.
 
Sotto un cielo incerto inizia la partita: motivati dalla posta in palio, e convinti dei propri mezzi, i biancocelesti entrano in partita con la giusta attitudine indirizzando la gara nella direzione voluta sin dalle prime battute con due marcature pesanti realizzate a distanza di pochissimi minuti l'una dall'altra. Compresa l'efficacia del piano di gioco e tranquillizzati dal punteggio, gli aquilotti si sciolgono, e liberi da ogni residuo di pressione danno vita ad una prestazione fantastica, in cui il gioco prodotto è puro piacere di stare in campo, la domenica, con i compagni a praticare lo sport che ci piace. La voglia di divertirsi insieme alla squadra e di dare ognuno il meglio per sé e per i compagni si riversano sul terreno di gioco e così i Biancocelesti inanellano una serie di splendide azioni che si concludono spesso in meta. Saranno nove quelle segnate dai Laziali contro l'unica dell'Ostia, per un punteggio finale di 59-5.
Oggi la soddisfazione è grande, ma non tanto per l'obiettivo conquistato o per la vittoria, quanto per aver dato conferma ai ragazzi che il modo migliore di giocare a rugby è quello di farlo divertendosi.
 
La Lazio Rugby: Colangeli, Mendez, Evangelisti, Palmigiani, Senise T, Sodo, Beni, Ferrante, Bottaro, Fabrini, Zacchilli, Urbani, Pascale, Cordì, Mingoli, Corvasce, Bruschi, Riccobello, Sarna, Malagodi, Alfonsi, Senise F

Sabato 30 Novembre 
1° XV - Ore 14
Kawasaki Robot Calvisano v Lazio Rugby 1927  40-10

 

Domenica 1 Dicembre 
II° XV - Ore 14.30
Primavera Rugby v  Lazio Rugby 1927   7-29