29 Nov 2019, 10:31

Roma- Riprende in terra bresciana il PeroniTOP12 della Lazio Rugby 1927, attesa nel quinto turno del massimo campionato italiano in trasferta sul campo del Calvisano.

Una partita senz'altro difficile per la giovane squadra biancoceleste, che sfiderà in trasferta gli attuali campioni d’Italia in carica.

La partita di domani è un’altra tappa importante del nostro percorso in questa stagione” ha dichiarato coach Daniele Montella In questa prima parte di campionato abbiamo abbinato prestazioni convincenti in cui la vittoria ci è sfuggita dalle mani per dettagli ad altre in cui in alcune parti dell’incontro la concentrazione è venuta meno, facendo prevalere gli avversari anche nel risultato finale. Per cercare di cambiare le cose non possiamo permetterci cali di concentrazione. Per continuare a costruire quello che stiamo facendo di settimana in settimana bisogna passare per prestazioni importanti anche contro squadre di vertice”.

Nel XV biancoceleste che inizierà la sfida rientrano tra i titolari Luca Ercolani, recuperato dall’infortunio alla mano ed Alessandro Giancarlini, rientrato dalla squalifica. Torna a disposizione anche il tallonatore Alberto Corcos, che sarà impiegato dal fischio d’inizio nel ruolo di tallonatore.

Cambio rispetto alle precedenti due sfide anche in mediana, con l’apertura argentina Nicolas Cantarutti che ritrova una maglia da titolare a numero dieci dal primo minuto.

Non saranno della sfida invece capitan Carlo Filippucci e Gianmarco Duca, ancora fermi ai box per problemi fisici. Per la partita di domani i gradi di capitano della squadra saranno  infatti affidati al trequarti centro italo scozzese Ross Mcann 

Domani giocheremo contro la squadra che ha dimostrato essere la più consistente negli ultimi anni" parole di Ross McCann "Noi dovremo cercare di trasformare tutti i nostri sforzi in punti, cercando di effettuare cose semplici nel miglior modo possibile". 

Prima convocazione inoltre per il giovane utility back Giuseppe Sigillò, che inizierà la sfida dalla panchina.

Calcio d’inizio anticipato alle 14 sull’erba del Pata Stadium di Calvisano, agli ordini del direttore di gara di Rovigo Federico Boraso.

S.S. Lazio Rugby 1927: Bonifazi; Vella, Coronel, McCann (cap); De Gaspari; Cantarutti, Albanese; Cacciagrano; Giancarlini, Ercolani; Lomidze, Milan; Garfagnoli, Corcos, Giusti.

A disposizione: Di Roberto, Ferrara, Forgini, De Angelis, Loro, Cozzi, Teresi, Sigillò.

Sabato 30 Novembre 
1° XV - Ore 14
Kawasaki Robot Calvisano v Lazio Rugby 1927  40-10

 

Domenica 1 Dicembre 
II° XV - Ore 14.30
Primavera Rugby v  Lazio Rugby 1927   7-29


 
 
 
 
 

Il Primo XV in Italia