04 Gen 2020, 18:16

Roma – Sconfitta interna al “CPO” Giulio Onesti di Roma per la Lazio Rugby 1927, che cede alla Femi-CZ Rugby Rovigo Delta per 39-17.

Dopo un primo tempo in cui i biancocelesti avevano ben tenuto il campo, chiuso sotto 18-14, nel secondo tempo la Lazio veniva meno nella tenuta difensiva e nella lucidità in attacco, cedendo così nel punteggio definitivamente agli avversari.

Non sono bastate una solida prestazione in mischia chiusa per oltre un’ora di gioco insieme ad alcuni interessanti spunti individuali della linea veloce per rimanere aggrappati nel punteggio ad un Rovigo che si  è dimostrato dominante nella seconda frazione e più in generale cinico nel concretizzare praticamente ogni occasione avuta nei 22 biancocelesti.

Vane in termini di punteggio le due segnature di ottima fattura realizzate dai biancocelesti entrambe nel primo tempo, che portavano la firma di Francesco Cozzi su una bella azione personale e del seconda linea Nahuel Milan su una ripartenza nei 5 metri rossoblu che non cambiavano tuttavia l’epilogo un match in cui il Rovigo ha dimostrato nei momenti chiave di essere una squadra di vertice, capace di reagire alle difficoltà della partita.

Davvero un peccato per la Lazio non essere riuscita ancora una volta a portare a casa punti, davanti ad un match giocato solo per alcuni tratti alla pari, con un pack preparato a confrontarsi contro uno dei pacchetti di mischia più forti del campionato.

Gara segnata inoltre sia nel primo che nel secondo tempo da due cartellini gialli inflitti contro due uomini di mischia della Lazio, in cui il Rovigo ha approfittato in entrambe le occasioni della superiorità punendo i biancocelesti nello score.

Ripetiamo troppo spesso gli stessi errori mancando troppo spesso anche nella disciplina e nella lucidità nei momenti chiavi della partita” ha dichiarato coach Daniele Montella “Abbiamo giocato un buon primo tempo, nel secondo loro sono venuti fuori ed hanno portato a casa la partita. Non possiamo permetterci di giocare con un uomo in meno in due occasioni nel corso di un match contro una squadra come il Rovigo. Due episodi che ci sono costati caro in termini di gioco e di punti subiti.”.

Ora servirà ricaricare le pile recuperando soprattutto uomini in vista del delicato match di Firenze che la Lazio dovrà affrontare tra tre settimane contro I Medicei.

 

 

Roma, “CPO Giulio Onesti” – Domenica 4 Gennaio 2020
PeroniTOP12 – VIII giornata
S.S. Lazio Rugby 1927 v FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta 17-39 (14-18)
Marcatori: p.t. 6’ m. Citton (0-5), 13’ cp Menniti Ippolito (0-8), 18’ m. Cozzi tr Cozzi (7-8), 23’ cp Menniti Ippolito (7-11), 33’ m. Angelini tr Menniti Ippolito (7-18), 39’ m. Milan tr Cozzi (14-18) s.t. 43’ cp Cozzi (17-18), 45’ m. Cioffi tr Menniti Ippolito (17-25), 57’ m. Citton tr Menniti Ippolito (17-32), 80’ m. Cioffi tr Menniti Ippolito (17-39)

S.S Lazio Rugby 1927: Sigillò (65’ Bossola); Marocchi, Coronel, Lo Sasso (cap) (70’ Baffigi); De Gaspari; Cozzi, Loro (50’ Albanese); Duca (76’ Cacciagrano); Giancarlini, Angelone (23’-33’ Forgini) (60’ Ricci); Lomidze, Milan; Garfagnoli (43’ Forgini), Ferrara (60’ Corcos), Quiroga (68’ Giusti)

all. Montella

FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta: Odiete; Cioffi, Modena (61’-70 Antl)(71’ Lisciani), Angelini; Bacchetti; Menniti Ippolito, Citton (75’ Visentin); Michelotto; Lubian, Vian; Nibert (58’ Ruggeri), Mtyanda (58’ Ferro); D’Amico (40’ Pavesi), Momberg (cap) (40’ Nicotera), Mienie (40’ Rossi)

All. Casellato

Arb.: Riccardo Angelucci (Livorno)
AA1 Vincenzo Schipani (Benevento), AA2 Edoardo Meo (Roma)
Quarto Uomo: Paolo Paluzzi (Roma)
Cartellini: Al 23’ cartellino giallo a Cosma Garfagnoli (S.S. Lazio Rugby 1927), al 64’ cartellino giallo a Gianmarco Duca (S.S. Lazio Rugby 1927)

Calciatori: Andrea Menniti Ippolito 6/7 (FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta), Francesco Cozzi (S.S. Lazio Rugby 1927) 3/3

Note: giornata nuvolosa a Roma. Spettatori presenti circa 900. Prima del fischio d’inizio della partita è stato osservato un minuto di silenzio in memoria dell’ex giocatore della Lazio Rugby Eslam Ismail scomparso in settimana.  
Punti conquistati in classifica: S.S. Lazio Rugby 1927 0, FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta 5
Man of the Match: Lorenzo Citton (FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta)

 

Domenica 19 Gennaio

II°XV  
S.S. Lazio Rugby 1927 v Arnold Rugby  31-10

U18 
S.S. Lazio Rugby 1927 v Partenope Rugby  24-29

 

 


 
 
 
 
 

Il Primo XV in Italia