17 Feb 2020, 21:09
Prestazione di alto livello per la Lazio che affrontava un avversario ben organizzato, forte del campo e del tifo casalingo. 
La partita fin dalle prime fasi risultava combattuta, sia fisicamente sia tecnicamente, vedeva i laziali andare in vantaggio con una meta di Moscioni dopo 15’ di gioco. 
La compagine di casa non aspettava a ribaltare la Pressione ma si infrangeva su una difesa veramente ben organizzata dai laziali. 
Il secondo Tempo sempre giocato ad alta intensità vedeva prima il sorpasso dell’avezzano, poi il contro sorpasso della Lazio che Conduceva il gioco in vantaggio di cinque punti grazie ad una meta di capitan Tomasini trasformata da Bacchi. 
Tutto fino a cinque minuti dalla fine dove per una disattenzione i ragazzi biancocelesti subivano una meta al centro dei pali. 
2 punti sotto e tanta voglia di recuperare non bastavano ai laziali che risalendo il campo fino alla meta avversaria non riuscivano a schiacciare l’ovale per un tenuto alto sulla linea di meta. Finisce 14-12.
Un po’ di amaro resta alla fine di queste partite ma resta anche una consapevolezza in più: poter giocare e competere contro chiunque. 
I complimenti vanno a tutti i ragazzi, di entrambe le squadre, per aver dato vita ad una partita di alto livello per la nostra espressione del rugby. 
Appuntamento domenica prossima, tra le mura amiche, per affrontare la Legio seconda forza del campionato.