19 Feb 2020, 19:25

Comincia nel migliore dei modi il cammino per il nostro 2XV nella seconda fase del campionato, valido per la promozione in serie B. Infatti grazie alla vittoria di domenica ottenuta tra le mura amiche, per 48-15 contro gli Arnold Rugby, i ragazzi di Pippo Esposito e Giuliano Sinisi, hanno conquistato i primi 5 punti in questa nuova classifica, proseguendo inoltre, la striscia di vittorie cominciata 9 partite fa. Un messaggio sicuramente importante quello che ancora una volta la Lazio Rugby ha voluto dare fin da subito, alle sue dirette concorrenti.

Nonostante un inizio a rilento, segnato dell’aggressività dimostrata nei minuti iniziali dagli Arnold, i giocatori del 2XV hanno saputo tenere botta e reagire, realizzando ben presto 3 mete, concludendo così il primo tempo in netto vantaggio. Un inizio, quello di domenica, non del tutto convincente che ha palesato alcune carenze sui punti d’incontro e sulla profondità offensiva. Elementi questi, che hanno invece caratterizzato fin qui il gioco e la personalità della giovanissima squadra cadetta. Conclusi i primi 40 minuti in balia della determinazione e dell’aggressività avversaria, la Lazio Rugby ha saputo nel secondo tempo, reagire ed imporsi, riuscendo a sviluppare un gioco a tratti affascinante grazie all’elevato ritmo sostenuto, colmando peraltro quelle lacune dimostrate nel primo tempo e che hanno infatti permesso al 2XV, di dilagare nel punteggio, segnando a tabellino la bellezza di quasi 50 punti.

Tra i dati positivi che lasciano ben sperare, sicuramente ci sono: la fiducia ritrovata nel pacchetto di mischia, il quale domenica ha dato prova della sua efficacia nei lanci di gioco (soprattutto grazie alla presenza di due giocatori molto esperti come Valerio Ricci e Cristiano Lavini) e l’ormai già consolidata, intesa e fiducia tra i tre quarti, i quali ancora una volta si sono resi protagonisti di giocate rapidissime ed imprevedibili grazie alle quali, sono stati decisi gli ultimi match.
A dispetto di ciò bisogna però, menzionare anche gli aspetti negativi di questa prima partita della poule promozione, tra questi sicuramente: la scarsa aggressività dimostrata in alcuni placcaggi e interventi sui punti d’incontro; l’assenza, in diverse fasi della partita, di una linea d’attacco profonda e ben organizzata ed infine ancora una volta la tendenza a giocare contro l’arbitro, subendo infatti più e più falli inutili, che hanno permesso alla squadra avversaria di trasformare una fase di difficoltà difensiva in una pericolosa fiammata offensiva, conclusa peraltro con la meta.

In conclusione, bisognerà lavorare in queste due settimane di pausa, con impegno e determinazione, così da poter arrivare nella migliore condizione, fisica e mentale, a disputare il match più atteso, l‘incontro con il Frascati Rugby.
Quest’ultimo ospiterà infatti, il nostro 2XV nella prossima partita, che si terrà in data 01/03/2020.

Formazione Lazio Rugby-Arnold Rugby:

Riccardo Fermani;Claudio Di Pirro; Andrea Orlandi; Cristiano Lavini; Valerio Ricci;  Eugenio Maria Tiraboschi; Giorgio Mordini; Guglielmo Di Giacomo (VC); Niccolò Cristofaro; Gabriele Baffigi; Federico Gianni; Tommaso Mordini (C); Matteo Moccia;Riccardo Paniconi; Gabriele Cotino.

A disposizione: Davide Passeri, Leone Baldanello, Leo Pollicino, Federico Sampalmieri, Edoardo Teresi, Giuseppe Sigillò, Matteo Molinari.