03 Giu 2020, 10:47

Roma – La S.S. Lazio Rugby 1927 è lieta di annunciare di aver concluso un accordo di collaborazione tecnica per la stagione 2020/2021 con Carlo Pratichetti, che assumerà il ruolo di Head Coach della Prima Squadra.

Oltre all’incarico di capo allenatore del 1°XV biancoceleste Carlo Pratichetti  ricoprirà  il ruolo di coordinatore e di Direttore Tecnico della squadre giovanili biancocelesti, andando così a contribuire in prima persona alla crescita e allo sviluppo del florido vivaio biancoceleste.

Classe 1963, Carlo Pratichetti ha vestito la maglia della Lazio prima da giocatore e successivamente come allenatore. Nella carriera da giocatore con la maglia della Rugby Roma ha poi conquistato l’ultimo scudetto romano della palla ovale nel 2000. Da allenatore vanta invece diverse esperienze nel massimo campionato nazionale, avendo guidato in Super 10 la Rugby Roma e i Cavalieri Prato sia in campionato  che nelle coppe europee.

Dopo l’esperienza più che positiva, sempre in Eccellenza, sulla panchina della Lazio nel 2015/2016 Pratichetti torna a Roma dopo l’esperienza di quattro anni vissuta a Prato come Director of Rugby e da Tecnico federale dell’Accademia.

Un allenatore con un’importante esperienza alle spalle, che avrà il compito di continuare a perseguire il progetto biancoceleste di valorizzazione e crescita dei giovani del vivaio e del territorio verso il rugby di alto livello.

Siamo molto felici di questo ritorno di Carlo” ha dichiarato il Presidente della Lazio Rugby Alfredo Biagini “E’ la terza volta che Carlo assume la guida tecnica della Lazio, raggiungendo nelle precedenti esperienze con largo anticipo gli obiettivi prefissati. Da tempo avevamo pensato a lui per sostituire Daniele Montella e dare nuovo slancio al nostro progetto tecnico. Carlo peraltro assumerà anche la funzione di coordinatore del settore giovanile, una figura importante per la nostra crescita”.

Sono contentissimo di tornare ad allenare la Lazio, una società solida ed una delle piazze storiche del rugby italiano” ha dichiarato Carlo Pratichetti “Torno in una Società di amici veri e professionali. Ringrazio per questo il Presidente ed il Consiglio per avermi permesso di accettare questa nuova sfida professionale. L’obiettivo sarà quello di investire sui giocatori del territorio e sui giovani del vivaio per consolidare la Lazio come un punto di riferimento per il Rugby del Centro Sud. La Lazio ha un settore giovanile importante, ai vertici da diversi anni con tanti ragazzi di prospettiva che dovremo continuare a valorizzare”.

 


 
 
 
 
 

Il Primo XV in Italia