21 Mar 2021, 18:34

Roma – Nella quinta giornata del girone di ritorno il Valorugby Emilia vince all’Acqua Acetosa per 45-22 contro la Lazio, che riesce a portare a casa un punto di bonus offensivo per le quattro marcature segnate.

Dopo una prima mezz’ora vivace ed equilibrata in cui la Lazio era riuscita a rispondere con due marcature della propria linea veloce al vantaggio degli ospiti, prima con Francesco Bonavolontà al 12’e successivamente con Paolo Di Giammarco al 23’, sul finire del primo tempo la squadra di coach Manghi scavava il solco nel punteggio con due mete in sequenza realizzate da Alberto Costella e Anton Gatti. Prima frazione di gioco scoppiettante che si chiudeva sul 26-12 in favore della squadra reggiana con una Lazio che, nonostante i tanti infortunati e i diversi giovani in campo, si mostrava sempre tenacemente disposta al gioco d’attacco.

Nel secondo tempo il Valorugby allungava nuovamente nello score con due mete ravvicinate prima con il numero 8 Mirko Amenta al 44’ e successivamente con Alberto Chillon al 49’, prima della reazione biancoceleste che trovava la terza meta della partita al 53’ su una rolling maul ben impostata e finalizzata da Francesco Ferrara. Nell’ultimo quarto di gara il neoentrato Davide Rimpelli siglava la settima marcatura per gli ospiti ad un quarto d’ora dal termine, ma la Lazio, con diversi cambi subentrati nella seconda frazione, trovava caparbiamente la quarta meta che valeva il bonus offensivo con Paolo Gisonni, sfruttando un errore in fase di impostazione della squadra reggiana.

Prossimo appuntamento per i biancocelesti sabato prossimo sul campo dei Lyons Piacenza nel quindicesimo turno del PeroniTOP10.

Abbiamo affrontato oggi una squadra che lotterà fino alla fine per lo scudetto e l’obiettivo che ci eravamo dati con i ragazzi era di fare una partita con una grande volume di gioco ed in particolar modo di fare le quattro mete” ha dichiarato coach Carlo PratichettiStiamo crescendo come gruppo squadra di partita in partita e di questo ne siamo tutti soddisfatti. Ci attendono ancora sei partite nelle quali vogliamo dimostrare di essere una squadra competitiva”.

Roma, “CPO Giulio Onesti” – Sabato 21 Marzo 2021

PeroniTOP10 – XIV giornata
S.S. Lazio Rugby 1927 v Valorugby Emilia 22-45 (12-26)
Marcatori: p.t.  10’ m. Costella tr Farolini (0-7), 12’ m. Bonavolontà tr Valsecchi (7-7), 18’ m. Falsaperla tr Farolini (7-14), 23’ m. Di Giammarco (12-14), 30’ m. Costella tr Farolini (12-21), 39’ m. Gatti (12-26) s.t. 44’ m. Amenta tr Farolini (12-33), 49’ m. Chillon tr Farolini (12-40), 53’ m. Ferrara (17-40), 65’ m. Rimpelli (17-45), 76’ m. Gisonni (22-45)

S.S Lazio Rugby 1927: Bonifazi; Di Giammarco (74’ Santarelli), Vella (69’ Scardamaglia), Bossola; Bonavolontà (70’ Marocchi), Valsecchi, Esteki (68’ Cristofaro); Cacciagrano; Ulisse, Riccioli; Paparone (70’ Colangeli), Asoli (65’ Gisonni); Liguori (75’ Bolzoni), Ferrara, Giusti (55’ Zileri)

all. Pratichetti

Valorugby Emilia: Farolini; Falsaperla, Majstorovic, Vaega (40’ Bertaccini); Costella (57’ Colombo); Newton, Chillon (50’ Fusco); Amenta (74’ Messori); Conforti (54’ Rimpelli), Favaro; Balsemin (25’-33’ Gerosa) (54’ Gerosa), Dell’Acqua; Randisi (66’ Mattioli), Gatti, Romano (70’ Braglia)

AllManghi

Arb.: Vedovelli (Sondrio)
AA1 Munarini (Parma)AA2 Palombi (Perugia)
Quarto Uomo: Ruta (Perugia)
Cartellini: Al 57’ giallo a Favaro (Valorugby Emilia)

Calciatori: Davide Farolini (Valorugby Emilia) 5/7, Sean Valsecchi (S.S. Lazio Rugby 1927) 1/4

Note: giornata nuvolosa a Roma.

 

Punti conquistati in classifica: S.S. Lazio Rugby 1927 1, Valorugby Emilia 5
Peroni Player of the Match: Daniel Newton (Valorugby Emilia)

Foto Carlo Cappuccitti - Sportreporter

 


 
 
 
 
 

Il Primo XV in Italia