18 Giu 2014, 22:20

Sabato scorso si è tenuta presso il campo 1 dell’Acqua Acetosa  la consueta festa di  fine stagione societaria, dove con la scusa di incontrarsi  per augurarsi i migliori propositi per le prossime  vacanze estive, è stata consumata la solita abbuffata  di leccornie e bocconcini preparati con cura dai genitori , dirigenti e amici,  e ben sistemati sotto i gazebo  dischiusi per l’occasione.

Nonostante la pioggia e il tuonare minaccioso  dei fulmini visibili  in lontananza,   è stato un piacevole  pomeriggio impreziosito da diverse iniziative proposte da una delle nostre bandiere di sempre:  Ivo Mazzucchelli.

Mentre un gruppo di atleti, genitori e dirigenti di tutte le categorie si affrontava in un partitone di rugby “a toccare”  molti hanno potuto apprezzare  la mostra fotografica allestita  con numerose formazioni biancocelesti che hanno calcato i campi dal 1927 ad oggi.

Non sono mancati gli sfottò o gli apprezzamenti per i giocatori un po’ più “anziani”  che venivano  di tanto in tanto riconosciuti (prima dell’uscita del vino e della birra)  tra un foto ed un’altra. 

Ivo ha poi consegnato un piccolo  omaggio   agli  allenatori e i dirigenti delle varie categorie per testimoniare  l’apprezzamento per  il lavoro svolto durante la stagione appena terminata.

 I ragazzi hanno accompagnato con applausi o fischi di scherzo lo scandire ad alta voce dei  nomi dei loro allenatori.

Non sono mancate le  riconoscenze alla storia della Lazio, nell’occasione rappresentata da Alberto Raimondi  allenatore storico della Lazio Giovanile degli anni 70 – 80,  Maurizio Cordelli preziosa risorsa di sempre e Gerardo Cinti uno degli “azzurri”  della Lazio Rugby  e padre della nostra segretaria di campo, Silvia.

Molto piacevoli sono stati anche gli scherzosi versi che Mazzucchelli ha  declamato ai tre “Bernabò” : Giggi, Claudio e Valerio presi  a  rappresentanza  di tutti quei  casi  di  famiglie che  da diverse  “generazioni ”   partecipano  e  arricchiscono la nostra società.

 


 
 
 
 
 

Il Primo XV in Italia