30 Nov -0001, 01:00

Esordio fuori casa per la S.S. Lazio Rugby 1927 che il 4 Ottobre affronterà il Rugby Viadana, una delle squadre finaliste della passata stagione.

Tutto pronto per l’ottantacinquesima edizione del massimo campionato Italiano di Rugby: la S.S. Lazio si presenta ai nastri di partenza con un roster costellato di nuovi innesti e numerose conferme. E non mancano le novità per il pubblico. 

Molto fiducioso il presidente Alfredo Biagini: "Affrontiamo questa nuova stagione con rinnovato ottimismo, consapevoli dei nostri mezzi e sapendo di poter dire la nostra in ogni occasione. La squadra è stata adeguatamente rinforzata in alcuni ruoli chiave, cercando di colmare i limiti evidenziatisi nella passata stagione. Il nuovo campionato d'Eccellenza parte sicuramente con le tre formazioni di Calvisano, Rovigo e Mogliano che presentano un tasso tecnico  superiore rispetto alle altre in lista. La nostra stagione non deve finire a gennaio accontentandoci dell'obiettivo salvezza, ma  abbiamo l'obbligo di lottare in tutte le partite  fino alla fine del campionato. Altro obiettivo di stagione è quello di aumentare l'afflusso  di pubblico all'Acqua Acetosa permettendo così al team di giocare in una cornice più adeguata. D'altronde il rugby romano risente della situazione di crisi attuale. Roma sforna da anni numerosi talenti che poi però finiscono a giocare altrove, la nostra mission è quella di invertire questa tendenza valorizzando i nostri tanti giovani.”

Pensieri condivisi anche dal tecnico De Angelis: "Sarà una stagione importante. La volontà  di tutti è quella di migliorare sensibilmente la posizione dello scorso anno, con un organico competitivo forte dei nuovi innesti".

"Quest'anno il gruppo è molto motivato" - ha dichiarato il capitano Claudio Mannucci - "Ci siamo preparati bene per la nuova stagione e desideriamo essere la sorpresa positiva del campionato. I nuovi acquisti si sono subito inseriti ottimamente, vogliamo tutti toglierci numerose soddisfazioni cercando di centrare fin dall'inizio obiettivi importanti".

 

STAFF TECNICO – Alla guida della panchina confermato l’head coach Alfredo De Angelis che sarà affiancato, anche questa stagione, da Giampiero Mazzi.  Alla coppia già collaudata si aggiunge Nicolas De Gregori con il doppio ruolo di giocatore/allenatore: il pilone argentino guiderà la mischia biancoceleste dopo l’addio di Victor Imenez, ingaggiato dalla franchigia federale delle Zebre. Delio Coppeto in qualità di skills coach e Marco Paiella di Fitness Trainer completano lo staff tecnico.

ROSA: Molti volti nuovi nella rosa capitanata da Claudio Mannucci, al suo quindicesimo anno in maglia biancoceleste. Tra gli avanti, oltre a De Gregori, si uniscono al gruppo i tallonatori Andrea Lupetti ed Adriano Daniele; le terze linee Gonzalo Padrò, Alfonso Damiani e Giacomo Brancoli; in seconda linea troviamo Daniele Fratalocchi, Alessandro Devodier e Francesco Riedi. Confermata la coppia di stranieri Nathan-Gerber, a rinforzare il reparto dei trequarti arrivano il fijano Sailosi Vatubua (al suo esordio nel Campionato Italiano), Tommaso Ramadoro, Luca Martinelli, Pietro Lamaro ed Alessandro Iacolucci.

LE NOVITA’ PER IL PUBBLICO: La grande novità di quest’anno è riservata a tutti i tifosi ed appassionati che vorranno assistere alle partite casalinghe della Lazio Rugby: l’ingresso all’Acqua Acetosa sarà gratuito. Già nelle passate stagioni, la politica di ticketing della Società ha previsto l’ingresso gratuito per gli Under 14 e le donne. Quest’anno l’invito sarà esteso a tutti tifosi ed appassionati che vorranno sostenere il quindici biancoceleste durante partite casalinghe di Campionato e di Trofeo Eccellenza.

SS Lazio Iron Cheers in campo con la SS Lazio Rugby 1927: altra novità per il pubblico sarà l’intrattenimento prepartita che sarà garantito dalla collaborazione nata tra la Lazio Rugby e la S.S. Lazio Iron Cheers, la sezione di Cheerleading acrobatico da poco affiliata alla Polisportiva. Il cheerleading acrobatico è una disciplina poco diffusa nel nostro Paese ed offre uno spettacolo sportivo unico, con coreografie composte da elementi di ginnastica, danza e stunt. Gli Iron Cheers hanno già partecipato a numerosi eventi sportivi sia con altre sezioni della Polisportiva che sul territorio nazionale. La loro presenza in campo sarà una novità sia per Roma che per il Rugby Italiano. La S.S. Lazio Rugby 1927 offrirà un momento di intrattenimento nuovo, divertente e “spettacolare", ma al tempo stesso perfettamente inserito nel contesto ed adeguato alla struttura in cui si gioca. 


ROSTER 2014/2015

HEAD COACH DE ANGELIS Alfredo

ASSISTANT COACH MAZZI Giampiero

FORWARD COACH DE GREGORI Nicolas Patricio

INDIVIDUAL SKILLS COPPETO Delio


TREQUARTI

BONAVOLONTA’ Davide

BRUNI Saverio

BRUNO Lorenzo Maria

DI GIULIO Daniele

GENTILE Gabriele

GERBER Durandt

GIANCARLINI Guglielmo

GIANGRANDE Jacopo

IACOLUCCI Alessandro

LAMARO Pietro

LO SASSO Valerio

MARTINELLI Luca

NATHAN Troy

RAMADORO Tommaso

SEPE Fabrizio

TARTAGLIA Alessandro

VARANI Diego

VATUBUA Sailosi Louis Anthony


AVANTI

BOLZONI Andrea

BRANCOLI Giacomo

CANNONE Nicolò

DAMIANI Alfonso Paolo

DANIELE Adriano

DE GREGORI Nicolas Patricio

DEVODIER Alessandro

FILIPPUCCI Carlo

FRATALOCCHI Daniele

GRASSOTTI Domenico

LUPETTI Andrea

MANNUCCI Claudio

MAREGOTTO Marco

NITOGLIA Michele

PADRO’ PALERMO Gonzalo Daniel

PEPOLI Francesco

PIETROSANTI Matteo

RICCIOLI Ruben

RIEDI Francesco

ROMAGNOLI Simone

VANNOZZI Alessandro

VENTRICELLI Vincenzo

VAGNONI Gianluca

 


 
 
 
 
 

Il Primo XV in Italia